• Jurijgami: l’artista comasco che ha scelto il Friuli per la sua musica

    July 10, 2019
  • Irriverente, fresco e divertente, viene definito così Jurijgami, che si era già fatto conoscere per un brano su Christian De Sica. Ora è pronto il nuovo singolo intitolato “Pietra” che anticipa l’uscita del suo primo disco prodotto da Nico Odorico, Antonio Chindamo e Alessandro Cirone e con la partecipazione del rapper friulano Doro Gjat. L’artista comasco ha scelto gli studi di registrazione Angel’s Wings Recording Studio di Pantianicco (Udine) per la produzione di questo nuovo lavoro.
    Alcune storie d’amore finiscono ancora prima di iniziare ma questa è probabilmente l’unica a essersi chiusa con un bel “mettiamoci una pietra sopra” e Jurij, invece di disperarsi, scrive un brano ironizzando su questa particolare esperienza. Chitarre funky e un arrangiamento catchy accompagnano questo cinico racconto fatto di frecciatine pungenti e doppi sensi in un sound indie/pop valorizzato da un inserto rap che invita l’ascoltatore a muovere il piedino.

    Jurij commenta così il suo singolo estivo: “Parla di una vecchia storia d’amore finita con un – Mettiamoci una pietra sopra – ancora prima di iniziare, e per di più detto per telefono; non c’era miglior modo di sdrammatizzare che scriverci su un singolo per l’estate! Doro Gjat è stato fondamentale, gli ho chiesto di ironizzare e mi ha ribaltato il pezzo che è diventato uno schiaffo in faccia”.

    Per lavorare al tuo album hai scelto uno studio di registrazione friulano, cosa ti ha spinto a scegliere gli Angel’s Wings Recording Studio?
    Senz’altro il risultato sonoro che insieme a Doro Gjat abbiamo ottenuto per il nuovo singolo “Pietra”. Nico Odorico ad Angel’s Wings è riuscito a valorizzare al meglio la mia idea di musica e per la prima volta ho sentito suonare un mio provino esattamente come volevo, con una cura dei dettagli quasi maniacale che a mio avviso fa la differenza.